Chi siamoLavora con noiSitemapPrint page • Choose language:
Fusione ad induzione

Fusione ad induzione

Il riscaldo a induzione è un validissimo metodo per fondere vetro e metalli. EFD Induction ha sviluppato soluzioni per numerose aree d’impiego: metalli preziosi, lavorazioni con forni oscillanti, fusioni a cera persa e applicazioni di laboratorio.

 

Con un forno a induzione il processo è molto più pulito rispetto a un forno tradizionale. Non occorre purificazione dopo la fusione: il processo di produzione si accorcia di una fase. Tra i vantaggi, costi di manutenzione ridotti e minori oneri di inventario delle macchine.

 

L’induzione è anche più sicura e remunerativa. Non ci sono fiamme che comportano notevoli perdite di calore e aumentano il rischio di incendi e infortuni al personale. Con questa tecnologia, inoltre, il riscaldo è accurato e ripetibile – un fattore importante per assicurare la qualità nei processi di fusione.

 

 

HeatLine

HeatLine

Sistemi industriali di riscaldamento

 

HeatLine di EFD Induction è una famiglia di sistemi per applicazioni di fusione e forgiatura. L’ampia gamma di sistemi HeatLine funziona con sorgenti di alimentazione a induzione compensate serialmente e/o in parallelo, con diversi livelli di potenza di uscita e frequenze.

 

La tecnologia seriale della gamma HeatLine si basa su robusti transistor IGBT che garantiscono un’elevata operatività delle macchine. La tecnologia parallela prevede componenti a tiristori, IGBT e MOSFET. I convertitori HeatLine sono dotati di funzione di adattamento automatico del carico, scheda di controllo basata su microprocessore e condensatori integrati.

 

Oltre ai sistemi per la fusione e la forgiatura, HeatLine offre soluzioni per grafitatura, riscaldo di fili e nastri, laminazione del filo di molle, fusione del vetro, riscaldo di suscettore in grafite, zincatura, riscaldo dei recipienti per l’industria chimica e alimentare, e altre applicazioni speciali.

 

Brochure :  HeatLine

Induction melting

Fusione per il settore metallurgico e le fonderie

Nel corso degli anni abbiamo messo a punto un’ampia gamma di forni a induzione per le applicazioni di fusione. Attualmente offriamo cinque diversi tipi di forni fusori adatti all’impiego con numerosi materiali, come alluminio, rame, oro, ferro, platino, argento e acciaio:

 

  • Forni oscillanti su asse singolo FIB – per la fusione di materiali ferrosi e non ferrosi (rame e leghe di alluminio)
  • Forni oscillanti su due assi DAB – colatura diretta in stampi su linee automatizzate e nelle fusioni a cera persa
  • Forni fusori FIM con bobina mobile – ideale per fondere rame, oro, bronzo e leghe di alluminio
  • Forni fusori ribaltabili FAR – perfetti per fusioni e colate di precisione, e per le fusioni a cera persa

 

Forni fusori da laboratorio LAB – fusione/raffinazione di metalli preziosi, fusioni artistiche e a cera persa, fusioni rapide di superleghe, produzione di getti per l’analisi spettrometrica, fusione di leghe dentali/medicali, fusione di materiali nuclea

EFD Induction's melting furnaces are proven solutions for labs and small to mid-size foundries.
HeatLine è la serie di sistemi EFD Induction per applicazioni di fusione e forgiatura.