Chi siamoLavora con noiSitemapPrint page • Choose language:

Tempra ad induzione

La tempra a induzione è una delle principali aree applicative di EFD Induction. Abbiamo installato migliaia di soluzioni di tempra in tutto il mondo – molte delle quali nel settore automobilistico.  

 

Il vantaggio principale del riscaldo a induzione nei processi di tempra è la rapidità: bastano pochi secondi. In un forno, lo stesso processo può richiedere ore o persino giorni. Com’è possibile?  

 

Questo avviene perché l’induzione genera calore con eccezionale rapidità. Di conseguenza, il trattamento di tempra può essere integrato nel processo di produzione. Viceversa, la tempra in forno è un processo più lungo (maggiore dispersione di calore) e obbliga a spostare i componenti nel forno aziendale o in quello di un subfornitore.  

 

L’integrazione del processo di tempra nella linea di produzione riduce notevolmente il ”lead time” del sistema produttivo. Si ha il totale controllo di qualità, tempi di consegna e costi. Non occorre movimentare chili di componenti e si risparmia energia, tutelando l’ambiente. Non trascurabile, infine, è anche lo snellimento degli oneri amministrativi.

 

Brochure :  Tempra ad induzione

HardLine

Sistemi industriali per il trattamento termico

 

HardLine è la nostra gamma di sistemi di trattamento termico fissi per la tempra superficiale e a cuore. Il ”cervello” di ogni macchina HardLine è il generatore di calore Sinac di EFD Induction, il convertitore di frequenza a induzione più sofisticato del settore, che assicura lavorazione ottimali – giorno dopo giorno, anno dopo anno.

 

La famiglia HardLine comprende macchine verticali, orizzontali centerless e personalizzate , con sorgenti di alimentazione a induzione a compensazione serie e/o parallelo, con diversi livelli di potenza di uscita e frequenze.

Brochure :  HardLine

Minac

Sistemi mobili a induzione

 

Minac è una gamma completa di sistemi mobili a induzione ancora più facili da utilizzare dei celeberrimi predecessori.

Sono sistemi pronti all’uso; tutto quel che resta da fare, dopo la consegna, è: 1) collegare un induttore, 2) collegare l’alimentazione, 3) collegare l’acqua di raffreddamento. Nei modelli con sistemi di raffreddamento a circuito chiuso, basta solo collegare l’alimentazione.

 

Una volta installato, l’intuitivo pannello di controllo della serie Minac, basato su menu e con supporto multilingue, assicura la massima facilità d’uso. Per agevolare ulteriormente gli operatori, l’interfaccia utente/di controllo è comune per tutte le apparecchiature Minac.

 

Molti modelli Minac sono disponibili in versioni ”gemelle” con due uscite di potenza indipendenti. Queste versioni Twin hanno anche schermate separate sul pannello di controllo: una per ciascuna uscita di potenza.

 

Il funzionamento dei generatori Minac è molto semplice. I trasformatori palmari HHT (Handheld Transformer) hanno un comando di accensione/spegnimento e precisi controlli per la potenza; di fatto, sono semplici da utilizzare quanto una normale punta elettrica. I cavi flessibili, raffreddati ad acqua, che collegano l’HHT al convertitore permettono un facile accesso ai pezzi.

Brochure :  Minac

Sinac

Generatori di calore universali    

 

Scegliere Sinac non significa solo lavorare con i sistemi di riscaldo a induzione più avanzati e affidabili del mercato. Significa anche avere accesso all’assistenza, alle opportunità di addestramento e ai ricambi che EFD Induction mette a disposizione dei suoi clienti in tutto il mondo: una rete di servizi altamente qualificati – formata da fabbriche, centri assistenza e uffici locali – talmente ramificata da raggiungerti ovunque tu sia.

 

Scegliere Sinac ti permetterà anche di avere una soluzione ”su misura”, costruita in base alle tue esigenze e alle condizioni d’uso. Prima di progettare il sistema, i nostri ingegneri e tecnici esperti di metallurgia e materiali valuteranno attentamente i tuoi requisiti. I test e le simulazioni al computer nei nostri laboratori permetteranno di costruire apparecchiature ottimizzate per le applicazioni finali, e totalmente integrabili nelle linee di produzione e nei processi già in opera.

 

 

Brochure :  Sinac

Induction hardening - crankshaft

Tempra per l’industria automobilistica

Pochi settori hanno tratto beneficio dalla tecnologia del riscaldo a induzione quanto quello automobilistico. E quasi nessuna azienda può vantare competenze pari alle nostre in questo campo.

 

Lavorando fianco a fianco delle maggiori case automobilistiche mondiali e dei principali fornitori del settore, abbiamo installato, a oggi, oltre 2000 soluzioni di indurimento nelle seguenti aree:

 

  • Tempra di componenti del motore, come valvole, alberi a gomiti, alberi a camme, bielle e anelli di starter
  • Tempra di componenti della trasmissione, come giunti cardanici, componenti di giunti e semiassi
  • Tempra di componenti delle sospensioni, come aste di ammortizzatori, molle e bracci di sospensioni
  • Tempra di parti di cambi manuali e automatici, come anelli, leve selettrici e ruote planetarie
  •  Tempra di molle frizione e pastiglie freni

 

EFD Induction ha competenze d’avanguardia in fatto di convertitori di frequenza; abbiamo il programma più vasto del mercato in quest’area. Offriamo anche convertitori di frequenza capaci di funzionare simultaneamente ad alta e a bassa frequenza – un concetto noto come MFC, Multi Frequency Concept – perfetti, ad esempio, per l’indurimento dei profili di ruote dentate.

 

Tempra a induzione. Perché è così effi ciente? Sempre più aziende optano per soluzioni di tempra a induzione. Ecco i quattro motivi chiave che rendono la tempra a induzione una scelta così attraente.
Inglese - Hardening large rings and gears
How to reduce distortion and costs when hardening small gears
Inglese - Crankshaft hardening
Inglese - Camshaft hardening
Inglese - Chain heat treatment
HardLine è la serie di sistemi di trattamento termico EFD Induction per tempra superficiale e in profondità.
HardLine vertical hardening systems are available in four machine types, each one designed for a range of workpiece sizes: VS, VM, VL, VXL.
An introduction to the Centerless Pusher (CP) and Centerless Continuous (CC) systems.